“Moon maiden”

“to be in jazz – I Concerti aperitivo 2019”
XIX edizione
Sassari, Palazzo di Città (Teatro Civico)
Domenica 15 dicembre ore 11.00, replica ore 18.00


“Moon Maiden”
Duke Ellington, il Jazz e la Luna: la storia di una notte incantata

Federica Santoro voce
Mario Raja direzione e arrangiamenti

ORCHESTRA JAZZ DELLA SARDEGNA

Gian Piero Carta sax soprano, sax contralto
Paolo Cartamantiglia sax contralto, clarinetto
Massimo Carboni sax tenore
Teodoro Ruzzettu sax tenore, clarinetto
Marco Maiore sax baritono
Luca Uras tromba
Fabrizio Fresu tromba
Pietro Pilo tromba
Giovanni Sanna Passino tromba
Gavino Mele corno
Salvatore Moraccini trombone
Salvatore Serra trombone
Antonio Pitzoi chitarra
Mariano Tedde pianoforte
Alessandro Zolo contrabbasso
Luca Piana batteria

Domenica 15 la manifestazione prosegue con il consueto doppio appuntamento (ore 11.00 ed ore 18.00 ) e la presentazione di “Moon Maiden-Duke Ellington, il Jazz e la Luna: la storia di una notte incantata”, insolito progetto col quale Mario Raja celebra il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna,
Partendo dalle suggestioni della diretta televisiva americana dell’evento a cui Duke Ellington presenziò suonando e addirittura cantando “Moon Maiden”, brano che compose appositamente per celebrare l’evento, Raja dirigerà l’Orchestra Jazz della Sardegna in uno spettacolo che racconta quella giornata storica, a cominciare dalla sigla della diretta TV internazionale, il tema dell’”Uccello di fuoco” di Stravinsky su cui Charlie Parker amava improvvisare, per passare alle numerose composizioni che Duke Ellington ha dedicato alla Luna, per cui sembrava avere una speciale fascinazione.
La voce della cantante/attrice Federica Santoro ricostruisce assieme a Raja e ai musicisti le battute della diretta dallo studio televisivo di allora e conduce il concerto come un racconto avvincente, divertente, emozionante e velato di una speciale magia.

Dopo il concerto delle ore 11.00, la consueta degustazione e la presentazione dei prodotti della Cantina Quartomoro di Sardegna di Arborea, i formaggi Arborea e il pane dei panifici della DE.CO di Sorso: Piesse srls, Pala e Madrau.